Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza.
Consulta le Probabilità di vincita
Nexigames Limited, P.IVA: MT 19801909, Conc. GAD: 15001

Omaha

L’Omaha ha avuto molto successo in Europa ed è sempre più giocato negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Il gioco si compone di 4 round di puntate: pre-flop, flop, turn e il river. Più avanti vedremo i vari round nel dettaglio. All’inizio di ogni mano, il mazzo viene mescolato, i blind (le puntate iniziali) vengono messi nel piatto e ad ogni giocatore vengono distribuite quattro carte coperte e inizia un giro di puntate limitato a una puntata e un massimo tre rilanci (per le modalità di gioco limit).

Finito il giro, il dealer scoprirà tre carte al centro del tavolo. Queste carte sono dette “flop” e sono carte comuni.
Nei giochi Omaha e Omaha Hi/Lo, le mani valide sono costituite da 2 carte coperte e tre scoperte (comuni). I giocatori possono utilizzare 2 carte tra le 4 che ha in mano (coperte) a loro piacimento ma soltanto 2, da combinare con 3 delle 5 carte scoperte sul tavolo per ottenere il miglior punteggio possibile. 
Dopo il flop segue un altro giro di puntate. Nei giochi con i limiti questo è l’ultimo round con il limite basso, dop o di questo le puntate e i rilanci avranno un limite più alto.

Il dealer scopre la quarta carta scoperta sul tavolo (turn), anche questa è comune e può essere usata da tutti i giocatori.
Comincia un terzo giro di puntate con un limite più alto (nei giochi che prevedono la presenza dei limiti). Finito il round viene scoperta l’ultima carta comune a tutti i giocatori (river).
Tutti i giocatori rimasti in gioco hanno 9 carte con cui fare la loro migliore mano. Di queste nove carte 2, e soltanto 2, dalle proprie carte coperte più 3 tra le 5 comuni.

Una volta scoperta la carta river (l’ultima comune) inizia l’ultimo round di puntate, con il limite più alto (per le modalità limit). Finito il giro il piatto verrà assegnato al giocatore che detiene la mano migliore.
Una volta assegnato il piatto, il dealer si sposta di una posizione in senso orario, i blind vengono messi nel piatto e comincia una nuova mano.

A seguire una dimostrazione dettagliata della modalità di gioco Omaha.

All’inizio di ogni mano di Omaha le carte vengono mescolate, il dealer si posiziona davanti a un giocatore, i blind vengono inseriti e vengono distribuite 4 carte coperte a tutti i partecipanti, partendo dal giocatore seduto alla sinistra del dealer. Le quattro carte coperte sono private ed utilizzabili esclusivamente dai loro possessori.
Dopo la distribuzione delle carte inizia il giro pre-flop di puntate. In questo round, e solo in questo, le puntate cominciano dal primo giocatore seduto alla sinistra (in senso orario) del controbuio (Big Blind). Nei round successivi il turno comincia dal giocatore alla sinistra del dealer.

Pre-Flop

Nel Texas Hold’em e nell’Omaha c’è un vantaggio nell’essere l’ultimo giocatore di turno e consiste nell’essere al corrente delle mosse degli altri giocatori prima di decidere come muoversi. Per questo le carte vengono distribuite e il turno inizia dalla postazione immediatamente successiva a quella del dealer che, in ogni nuova mano, ruota in senso orario per assicurare equità per tutti i giocatori.

Negli Omaha con limiti il controbuio (Big Blind) è una piccola puntata. Il buio (Small Blind) corrisponde alla metà del controbuio (Big Blind). Nel nostro esempio le poste sono 0,2€/0,5€. Il contro buio è di 0,5€ e il buio 0,2€ ossia metà del controbuio.
L’Omaha è molto simile al Texas Hold’em, le grandi differenze sono 3:

  1. Ogni giocatone nell’Omaha riceve 4 carte coperte, mentre nel Texas sono 2.
  2. Nell’Omaha bisogna utilizzare per forza 2 delle 4 carte coperte.
  3. Nell’Omaha bisogna utilizzare per forza 3 delle 5 carte scoperte/comuni.

Nel Texas Hold’em il giocatore può scegliere se usare una, entrambe o nessuna delle sue carte coperte.
Prima del flop, a causa dei blind, non c’è la possibilità di vedere. I giocatori possono chiamare il blind, rilanciare o abbandonare la mano.
Prima del flop, il primo giocatore di turno è colui che siede alla sinistra (in senso orario) del controbuio.
Finito il giro di puntate, il dealer disporrà tre carte scoperte al centro del tavolo (flop).

Omaha Preflop

Consigli per principianti:

Assicuratevi che le 4 carte in vostro possesso siano connesse tra loro, o cercate di capire il valore della vostra mano. Abbandonate la mano se avete un tris o un poker servito.

Flop

Il flop è l’ultimo giro di puntate con limite basso (nelle modalità di gioco limit) 0,02€. Tutte le puntate e i rilanci sono di 0,05€ e le azioni sono limitate a una puntata e massimo tre rilanci. Il giro comincia dal giocatore alla sinistra (in senso orario) del dealer.
Finito il giro di puntate il flop si conclude, il dealer scoprirà un’altra carta (turn) scoperta al centro del tavolo.

Omaha Flop

Consigli per principianti:

A questo punto continuate a giocare solo se avete una buona mano e la possibilità di ottenerla.

Turn

Il Turn è il primo giro di puntate a livello più alto, in questo caso 0,10€. In questo round tutte le puntate e i rilanci saranno di 0,10€ e vige il limite di una puntata e massimo tre rilanci (nel giochi in modalità limit).
Il turno inizia dal primo giocatore attivo alla sinistra (in senso orario) del dealer.
Finito il giro di puntate del turn, l’ultima carta (river) viene scoperta al centro del tavolo e inizia l’ultimo round di puntate.

Omaha Turn

River

Durante il River l’ultima carta comune viene scoperta e si completano le mani. Tutte le puntate e i rilanci sono al limite più alto: 0,20€ (nei giochi in modalità limit). 

Omaha River

Consigli per principianti:

Con una mano discreta preparatevi a chiamare al momento giusto. Con una mano molto buona rilanciate fino alla fine del giro.
Siate molto selettivi nel decidere quali mani giocare.
Non giocate quando tra le vostre carte coperte avete un tris.
Le buone maniere durante il gioco lo rendono più piacevole e scorrevole. I giocatori professionisti sanno che offendere o insultare altri giocatori potrebbe inibire il gioco e favorire i giocatori più scarsi. Quando lo scorrimento del gioco viene incrinato ci saranno minori mani in un’ora. Un comportamento adeguato velocizza il gioco e lo rende più divertente.

Top